giovedì 19 dicembre 2013

Il diamante della memoria



In totale sincerità non ho ancora capito se la cosa mi piaccia oppure no . In ogni caso mi ha incuriosito molto. Su Internet ho letto che l'azienda svizzera Algordanza realizza diamanti con le ceneri dei defunti. In poche parole se muore una persona cara (moglie, figlio, genitore) è possibile cremare il cadavere ed inviare le ceneri a questa società che in circa 8 mesi, il tempo necessario per il processo di diamantificazione, crea il diamante "memory". In Italia sono pochissimi i casi segnalati eppure dalla società elvetica fanno sapere che le richieste stanno aumentando in maniera esponenziale. Non so se andrei in giro sfoggiando al collo o al dito un simile gioiello, ma  sono altresì convinta che l’elaborazione del lutto sia un processo molto personale e che non vada assolutamente giudicato. Pertanto se ricorrere a soluzioni di questo tipo può aiutare in qualche modo a lenire il dolore di una grave perdita, ben venga.

Ossidiana

Nessun commento:

Posta un commento